La moda Made in Italy è sempre più Social

Il Centro Tessile Milano punta su Facebook e Instagram, le nuove frontiere del settore fashion
Per conoscere gusto, stile e tendenze della moda Made in Italy non è indispensabile assistere ad una sfilata. Le nuove frontiere del settore fashion sono i Social Media che possiedono un forte potere evocativo delle immagini e che soprattutto sono ormai alla portata di tutti. E’ questa l’ultima scommessa del  Centro Tessile Milano, la più importante realtà di vendita all’ingrosso di abbigliamento e accessori specializzato in Italia, che sta investendo da tempo sui Social, per essere al passo con il mercato.
Il settore della moda ha dimostrato negli ultimi anni un crescente interesse per il mondo dei Social Media. Il fashion system considera  il web come una grande vetrina virtuale che consente di entrare in contatto con milioni di persone, analizzare i comportamenti di acquisto e comprendere quali siano i reali desideri del consumatore. Secondo un’indagine Doxa, gli appassionati del settore fashion e soprattutto i giovani, leggono e discutono di moda sui Social. Gli stessi brand più amati sono seguiti su Facebook per il 64% e su Istagram per il 61%.
Consapevole che tali strumenti, se utilizzati con professionalità, permettono di ottenere risultati sorprendenti, il Centro utilizza  https://www.facebook.com/centrotessilemilano/ ed  https://www.instagram.com/ctmmilano/, canali che hanno aumentato la visibilità e la notorietà dell’azienda, oltre ad aver notevolmente migliorato il posizionamento del sito web.
Secondo dati Istat, un’impresa su quattro ha sul sito un link al proprio profilo social, mentre il 37,3% utilizza un social media soprattutto per finalità di marketing (29,6%).
“In particolare – afferma il Responsabile della Comunicazione del Centro Tessile Milano, Jacopo Giuliani – utilizziamo Instagram soprattutto per condividere foto di lifestyle. Si tratta di uno strumento prezioso e immediato che si avvale del potere delle immagini per arrivare subito agli utenti. Facebook invece ci dà la possibilità di creare relazioni consolidate con gli utenti, favorendo lo scambio di opinioni e permettendo di avere feedback immediati sui prodotti. Elemento, quest’ultimo, che per noi rappresenta un prezioso strumento vista la nostra natura di consorzio di operatori dell’abbigliamento. Ricevere opinioni è essenziale per migliorarci e orientare al meglio le nostre strategie di business”.
Il CTM, riconosciuto anche a livello internazionale, riunisce più di 190 consorziati in grado di offrire un’ampia gamma di prodotti italiani di fascia medio-alta nel settore tessile: abbigliamento, pelletteria, arredo tessile, biancheria per la casa, bigiotteria, tessuti, calzature, merceria. Unico Centro in Lombardia dedicato al settore tessile-abbigliamento, il CTM si caratterizza per i suoi prodotti diversificati permettendo un’ampia scelta, in linea con le tendenze della moda.
Annunci